preloader

Indicatore KPI – Il GopPAR

blog-image

GOPPAR è l’acronimo per Gross Operating Profit Per Available Room, e cioè il guadagno netto per camera disponibile. Questo indicatore è quello piú completo, perche da solo ci consente di avere un’ottima visione globale delle prestazioni della struttura ricettiva.

Si calcola dividendo il GOP (Gross Operating Profit) per il numero di camere disponibili. Per GOP intendiamo il totale dei ricavi al netto del totale delle spese (costi fissi e variabili).

Il GOPPAR ci consente di capire cosa stiamo facendo, ed in che modo le scelte di gestione globali che abbiamo preso si riflettono sulla performance. L’uso del GOPPAR esprime insomma il valore della tua attivitá, offrendo una visione globale dell’andamento dei tuoi affari (incassi e spese) e lo fa meglio di qualunque altro indicatore, in quanto, al contrario del RevPAR che considera solo le entrate relative alle camere, il GopPAR tiene in conto tutte le entrate ed anche i costi sostenuti dall’hotel.

3 modi per migliorare il GOPPAR

1. Lavora anche sulle altre entrate (non solo quelle delle camere)

Spingere e monitorare tutte le altre fonti di ingresso della struttura contribuisce ad incrementare questo indicatore che, come detto, tiene conto di tutte le entrate. Quindi incasso da ristorante, minibar, vendita escursioni, centro benessere, etc, devono avere dei report ad hoc. Buona prassi è fissare degli obiettivi anche per questo tipo di entrate.

2. Non dimenticare up-selling e cross-selling

Addestra il personale ad offrire servizi di valore aggiuntivo e/o servizi complementari ai tuoi ospiti. E’ una fonte di ricavo da non sottovalutare

3. Controlla bene i costi

Tenere sotto stretta osservazione i costi è un altro fattore importante per far crescere il tuo GopPAR. Rivedi periodicamente gli accordi con i fornitori, non fermarti alla prima offerta. Controlla procedure operative o prassi che sono suscettibili di variazione al fine di contenere sprechi e/o cattivo impiego di risorse.